[Ubuntu Women-it] Adozione del Debian Diversity Statement

Andrea Colangelo warp10 a ubuntu.com
Ven 21 Giu 2013 09:32:30 BST


Ciao lista,

nella riunione di ieri sera ho avanzato una proposta di lavoro per
questo gruppo. La riassumo qui brevemente.

Qualche mese fa in Debian Ŕ stato votato e approvato un documento
scritto [principalmente] da Francesca Ciceri [1] che sancisce il
rispetto per qualsiasi forma di diversitÓ all'interno del progetto.
Non so se Ubuntu abbia adottato qualcosa di simile, ma sicuramente
ubuntu-it no, e secondo me sarebbe Cosa Buona e Giusta™ farlo.

Il lavoro che vorrei proporvi consiste di questi passaggi:

1- contattare qualcuno (Francesca stessa, per esempio) in Debian per
verificare la licenza del testo del DDS; [passaggio da pignoli:
conoscendo Debian escludo che la licenza non sia libera]
2- tradurre il documento, anche modificandolo se necessario (per
aggiungere altre cose, per esempio, o per toglierne, o per quello che
vi pare opportuno)
3- integrare il documento con il Regolamento di ubuntu-it [2], facendo
le modifiche del caso.
4- proporre al Consiglio la modifica al regolamento e l'indizione di
un voto di ratifica da parte della comunitÓ.

A mio parere, sarebbe molto bello che quello Statement fosse adottato
da ubuntu-it, e che a lavorarci sopra e a proporre l'adozione fosse il
vostro gruppo.

Commenti?


[1] http://www.debian.org/intro/diversity
[2] http://wiki.ubuntu-it.org/Consiglio/Regolamento


--
Andrea Colangelo                     |   http://andreacolangelo.com
Ubuntu Developer  <www.ubuntu.com>   |   Debian Maintainer  <www.debian.org>


Maggiori informazioni sulla lista Women