[Gruppo-web] Riassunto del Jam al meeting

Mattia Migliorini deshack a ubuntu.com
Mer 9 Nov 2016 14:18:44 GMT


2016-11-08 21:56 GMT+01:00 Pietro Albini <pietro a pietroalbini.org>:

> In particolare, Luca ed Alessandro hanno lavorato alle pagine
> che stanno facendo, mentre Mattia ha dato una sistemata al
> lato frontend (magari scrive lui di preciso ci che c' da
> sapere).
>

Ciao a tutti,
integro le informazioni lato frontend.

Prima cosa, abbastanza importante, la imposizione - err - decisione di
utilizzare git-flow [1] nei repo.
Si tratta di un workflow per git che da un lato si arrangia a fare cose che
faremmo lo stesso manualmente, dall'altro razionalizza la suddivisione dei
branch sulla base della tipologia (feature, release, hotfix e support).
Leggete [1] per tutte le info a riguardo.

E' stato introdotto il supporto a Yarn [2] in ubuntu-it-web/www. In realta'
da questo punto di vista non c'era molto da fare, e' stato semplicemente
aggiunto il file yarn.lock (per il resto prende le stesse configurazioni di
npm, quindi legge package.json). Pietro doveva installarlo nelle procedure
di build (non so se sia stato fatto) e noi tutti dobbiamo installarlo in
locale. Vantaggi: e' molto piu' veloce di npm e genera un file lock che ci
assicura di avere tutti le stesse versioni delle dipendenze installate.

Per quanto riguarda il tema nello specifico, ci sono alcune cose da dire:

   - ubuntu-vanilla-theme [3], il tema di base sviluppato da Canonical che
   si basa su vanilla framework e aggiunge alcune cose specifiche per i vari
   siti, non viene aggiornato dal 24 maggio 2016 e non e' compatibile con le
   versioni piu' recenti di vanilla framework.
   - ubuntuit-vanilla-theme [4], il tema che abbiamo realizzato basandoci
   su ubuntu-vanilla-theme ed introducendo modifiche specifiche per le nostre
   esigenze, e' datato tanto quanto ubuntu-vanilla-theme.

Preso atto di cio' e dato che non sappiamo se e quando riprendera' lo
sviluppo di ubuntu-vanilla-theme da parte di Canonical o se sara'
nuovamente interrotto in futuro, abbiamo deciso di realizzare un tema che
si basi direttamente su vanilla framework (versione 1.0). Possiamo prendere
liberamente spunto da ubuntu-vanilla-theme, ma averlo come dipendenza puo'
portare piu' problemi che benefici.

Il focus adesso deve andare nella realizzazione del nuovo
ubuntuit-vanilla-theme. Cambieranno diverse cose rispetto all'attuale,
poiche' e' cambiata radicalmente la struttura di vanilla framework [5].
Inoltre, sono stati cambiati diversi nomi di variabili SASS. C'e' quindi un
bel lavoro di refactoring da fare. Appena posso vedo di creare un feature
branch su GitLab in modo da gettare le basi.

Non mi pare ci sia altro, se dimentico qualcosa fatemene ricordare :)

[1] http://nvie.com/posts/a-successful-git-branching-model/
[2] https://yarnpkg.com/
[3] https://github.com/ubuntudesign/ubuntu-vanilla-theme
[4] http://code.ubuntu-it.org/ubuntu-it-web/ubuntuit-vanilla-theme
[5] https://github.com/ubuntudesign/vanilla-framework
-- 
Mattia Migliorini

Full Stack Web Developer
Website: www.deshack.net
OpenPGP key: AA3B90BC
Fingerprint: 5F30 BEB3 224E A831 1DCE  F554 7E64 2AFF AA3B 90BC
-------------- parte successiva --------------
Un allegato HTML  stato rimosso...
URL: <http://liste.ubuntu-it.org/pipermail/gruppo-web/attachments/20161109/c7096f91/attachment.htm>


Maggiori informazioni sulla lista Gruppo-web