[ubuntu-it-fcm] Re: Board sul forum. Che ne pensate?

vito tigani vitotigani a yahoo.it
Mar 8 Gen 2008 08:56:42 GMT


beh io non sono esattamente contrario ma direi che non
puˇ servire amoltissimo visto che noi ci occupiamo
esclusivbamente della traduzione. NOn sono articoli
nostri e non abbiamo nÚil diritto nÚ il dovere
(prbabilmente) di dovere rispendoere degli errori e
dei problemi altrui. Pensate un attimo, che si fa se
uno vien  e scrive che una guida di FCM gli ha
incasinato il pc? Certo, possiamo aiutarlo manon cred
oserva una board appposita per farlo, no?
Altra cosa Ú se facessimo una NOSTRA FCM :D lÝ sÝ che
potrei capire il senso di una board, si potrebbero
accettare comment ppi˙ ampi variegati e validi, si
potrebbero apliare articoli e risolvere dubbi cheper
forza di cose (tempo, spazio della rivista) non sono
stati trattati a fondo etc.

in conclusione, per me se si fa Ú ok, no problemo, mam
i sembra uin po┤inutile.

Non ho nessun problema a controllare la board un paio
di volte al dÝ :D ma non ved ocome potrei aiutare che
scrive (non Ú che se mi chedono aiuto su Scribus o
bash io ne debba sdapere pi˙ degli altri solo perchÚ
ho tradotto gli articoli che riguardavano queste due
applicaioni :D )

my two cents
vito
--- Dario Cavedon <dcavedon a gmail.com> ha scritto:

> Il 05/01/08, Flavia Weisghizzi<flavia a weisghizzi.it>
> ha scritto:
> > Ciao a tutti!
> >
> 
> Ciao!
> 
> > parlando con Mizar Ŕ emersa la possibilitÓ e la
> disponibilitÓ da parte
> > della comunitÓ di aprire nel forum una board
> dedicata a FCM, dove
> > poterci coordinare e dove poter discutere con i
> lettori di FCM
> >
> 
> L'idea non Ŕ malvagia...
> 
> > Dal momento che questa deve essere per˛ ovviamente
> una decisione
> > collettiva, vorrei sapere che ne pensate, ed
> eventualmente come si
> > potrebbe utilizzare al meglio lo spazio a nostra
> disposizione.
> >
> 
> Il problema Ŕ che poi bisogna "presidiare" la
> "nostra sezione FCM".
> Nel senso che quando qualcuno posta un commento sul
> Forum, poi una
> persona del Gruppo deve accorgesene e rispondere.
> Nel caso serve una
> risposta condivisa dal Gruppo, deve consultarsi in
> ML con gli altri e
> invitarli a rispondere, oppure inserire una risposta
> a nome di tutto
> il Gruppo.
> 
> La cosa quindi Ŕ bella, ma serve un nostro
> contributo attivo
> quotidiano per evitare di lasciare post senza
> risposta per molto
> tempo.
> Lo sforzo Ŕ abbastanza ridotto: basta verificare i
> nuovi messaggi 1
> volta al giorno.
> 
> Che ne dite?
> 
> Ciao, D
> 


-------------------------------------------------------------------|


senri no michi mo ippo kara

You live a new life for every new language you speak.
If you know only one language, you live only once.

Die Grenzen meiner Sprache bedeuten die Grenzen meiner Welt.
The limits of my language are the limits of my universe.
(Ludwig Wittgenstein)


      ___________________________________ 
L'email della prossima generazione? Puoi averla con la nuova Yahoo! Mail: http://it.docs.yahoo.com/nowyoucan.html



Maggiori informazioni sulla lista ubuntu-it-fcm