[Gruppo-Test] Email di notifica

Claudio Arseni claudio.arseni a ubuntu.com
Sab 29 Set 2012 17:16:39 BST


Il 29 settembre 2012 17:56, Luigi Tanese <luigitanese a gmail.com> ha scritto:
> Il 29 settembre 2012 17:29, Claudio Arseni <claudio.arseni a ubuntu.com>
> ha scritto:
>> Il 29 settembre 2012 17:18, Luigi Tanese <luigitanese a gmail.com> ha scritto:
>>>
>>> Buona sera a tutti,
>>> B potrebbero anche avvisare con una email che hanno dei continui e
>>> perpetui lavori in corso. Non credo sia molto complicato scrivere
>>> un'email a tutti iscritti.
>>
>> Esattamente cosa avrebbero dovuto dirti?
> che il sito  in manutenzione e ci potrebbero essere dei disservizi,
> malfunzionamenti.

Il "problema"  proprio il fatto che il sito non  in manutenzione... :-)

Per risolvere i disservizi, come spiegato da Carla in una precedente
email,  necessario eseguire una nuova sottoscrizione ai casi di test
che si vogliono adottare.

>>> Almeno chi  iscritto per sicurezza andrebbe a controllare la situazione.
>>> Io  da quando sono iscritto che mi viene detto che il sito  in
>>> manutenzione e che ci sono dei malfunzionamenti, io questi
>>> malfunzionamenti li noto sempre!?
>>> Personalmente quel sito e quel sistema lo trovo molto confusionario.
>>> Ma probabilmente sono io che sono incapace.
>>> Inoltre vorrei dire che alcune cose forse sono abbandonate a se
>>> stesse. E non sono per niente monitorate e se lo sono, sono monitorate
>>> male. Lo stesso dicasi per il wiki italiano (almeno nell'area test)
>>>
>> Chi  iscritto dovrebbe avere anche, in teoria, una minima conoscenza
>> del ciclo di rilascio della distribuzione, quindi sapere anche che
>> all'approssimarsi delle scadenze delle milestone dovrebbe controllare
>> se le nuove immagini sono presenti sul tracker.
>
> B chi ha molta pi esperienza di me, (io sono un novellino) non aveva
> capito del malfunzionamento o se ne era accorto con molto ritardo che
> c'erano delle iso nuove da testare.Infatti ieri degli iscritti avevano
> espresso dei dubbi sul fatto che non arrivavano notifiche.
> Quindi oggettivamente chi con tanta o chi con minima conoscenza, quasi
> nessuno sapeva dei test nuovi da realizzare.
>
La critica pu essere utile solo se porta con se anche una possibile
soluzione, dire "avete sbagliato" senza aggiungere possibili soluzioni
non lo vedo molto costruttivo.

Se vuoi, o se in generale  una cosa che al Gruppo pu interessare ed
 ritenuta valida, posso anche impegnarmi a comunicare in ML quando le
immagini vengono caricate sul tracker all'inizio della milestone,
rimane il fatto che poi, da li in avanti, ognuno deve comunque andare
sul tracker e controllare la presenza delle iso da testare.

Se avete altre idee fatevi avanti :-)

>
>> Il fatto che le notifiche non funzionano  un problema, certo, ma allo
>> stesso tempo non  certamente da considerare come un ostacolo
>> insormontabile all'esecuzione dei test (questa  ovviamente una mia
>> opinione).
> Io non ho parlato di ostacoli insormontabili, mi sono solo permesso di
> dire che secondo il mio modestissimo parere quel sito funziona spesso
> male e che da quando sono iscritto al gruppo che funziona male.
>
>>> Capisco che  tutto free e basato sul volontariato delle persone e del
>>> tempo che ci si riesce a dedicare, e non si pu chiedere chiss cosa,
>>> ma un minimo di organizzazione ci vuole sempre.
>>
>> Esattamente quale parte del wiki ti sembra "abbandonata" o "non monitorata"?
> Per esempio la modalit di come devono essere effettuati i test e i
> test portatili.A me ha aiutato molto Carla Sessa, Se non fosse stato
> per lei, non sarei mai riuscito a realizzare i test e segnalare i bug.
> Non ci sarei mai riuscito se avessi dovuto seguire solo le indicazioni
> pubblicate sul wiki.
> ( sempre un mio parere, sicuramente mi sbaglier) Ribadisco,
> sicuramente sono io che sono incapace e scusate la critica.
>
Il fatto che Carla ti abbia aiutato  una conseguenza del fatto che 
il tuo tutor, figura che  stata introdotta proprio per aiutare i
nuovi arrivati a compiere le azioni preliminari ed eseguire i primi
test chiarendo eventuali dubbi.

Per quanto riguarda invece il wiki, si tratta di una risorsa aperta
cui tutti possono contribuire.

Se trovi all'interno delle pagine qualcosa che ritieni possa essere
migliorato sei libero di farlo, ogni contributo  ben accetto.

Ciao!


-- 
Claudio Arseni <claudio.arseni a ubuntu.com>


Maggiori informazioni sulla lista Gruppo-Test